Il percorso

L’edizione 2018 di #NoiConVoi segna una svolta rispetto ai primi due anni, quando partimmo da Posta e raggiungemmo Ascoli Piceno.

Quest’anno infatti, stanti i lavori di manutenzione sulla via Salaria, si è ritenuto poco agevole ripercorrere il solito itinerario e si è fissato il ritrovo di partenza ad Ascoli Piceno. D’altra parte, più d’uno si era detto poco convinto del fatto che la partenza fosse diversa dall’arrivo, per cui si è optato per partire e arrivare nel capoluogo piceno: dettagli e logistica saranno comunicati in seguito.

altimetria_2018NEW
Partenza dal centro storico, dunque, poi il gruppo lascerà la città di Ascoli Piceno pedalando lungo via Dino Angelini, viale Treviri e la vecchia ss4 Salaria.

Saranno circa 6 i chilometri che condurranno all’abitato di Mozzano con il suo altissimo ponte sul fiume Tronto al di sotto del quale si trovano delle antichissime saline, poi si andrà a incrociare nuovamente la Salaria, che percorreremo per poche centinaia di metri fino all’incrocio con la sp 237 in direzione di Roccafluvione-Amandola-Macerata.

Seguiremo la provinciale fin oltre il paese di Roccafluvione e fino al bivio a sinistra verso la sp 89. La sede stradale si stringe e contemporaneamente quel minimo accenno di traffico che eventualmente si fosse incontrato, sparirà. Si risale il torrente in leggero falsopiano, con molte curve, raggiungendo gli abitati di Uscerno (alla cui uscita si inizierà a salire in modo meno blando, ma per poche centinaia di metri) e poi quello di Bisignano, mettendo il naso nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini.

Dopo Bisignano e superato il ponte, si volterà a destra e si inizierà a salire in modo deciso. La pendenza si fa subito decisa, ma per fortuna si tratta di una scalata di appena 3,8 chilometri, da affrontare in agilità e senza l’assillo della prestazione: venti minuti e passa tutto.

plani2018

Dopo il tornante a destra, mancherà circa un chilometro. Ai meno 500 metri dall’arrivo si passa accanto al Villaggio commerciale prefabbricato, poi curva a sinistra e si entra in paese fino alla piazza di Balzo di Montegallo.

Per la discesa, non percorreremo la stessa strada in senso inverso, ma proseguiremo verso Santa Maria in Lapide, lungo via Monterone fino a ritrovare la sp 89 poco prima di Bisignano.

A questo punto il percorso seguirà al contrario fino ad Ascoli Piceno, passando dunque nuovamente per Uscerno, Roccafluvione, Mozzano.

Si può consultare il percorso nel dettaglio su www.openrunner.com inserendo nel campo della ricerca la denominazione Noiconvoi2018